Indietro

Vino da abbinare al tartufo bianco

vino da abbinare al tartufo bianco

Vino da abbinare al tartufo bianco? Difficile?! Sì ma non troppo! Con questa piccola guida riuscirete a cavarvela in qualsiasi situazione, da quella più informale a quella che richiede qualche accorgimento in più. Non spaventatevi, i vini da tartufo non devono costare per forza quanto il “Diamante d’Alba”!

Il miglior vino da abbinare al tartufo bianco

Per quanto siamo convinti che de gustibus non disputandum est, sbagliare gli accostamenti è sempre sconveniente ma sbagliare l’abbinamento del vino da abbinare al tartufo bianco è un vero peccato. Quindi, una regola valida quando non si sa cosa scegliere con il tartufo è: l’abbinamento per regione è quasi sempre azzeccato perciò con un Nebbiolo non si sbaglia mai.

tartufo bianco e vino

50 sfumature di Nebbiolo

Come abbiamo già detto, il Nebbiolo non è il Barolo: di regola, qualunque vino a base Nebbiolo può essere un buon abbinamento con il tartufo bianco. Sono un ottimo accostamento:

Se siete alla ricerca di qualcosa di più pregiato potrete sempre optare per il classico Barolo. Da provare con il tartufo vi consigliamo il Barolo Vietti nei differenti cru:

  • Lazzarito
  • Brunate
  • Rocche di Castiglione
  • Ravera

Andate in bianco

Se volete osare un accostamento più originale optate per il total white: tartufo bianco + vino bianco. In questo caso prediligete vini minerali, che accompagnino la mineralità del tartufo senza sovrastarla. Il Timorasso piemontese di Vigneti Massa è dunque un ottimo compagno, soprattutto se leggermente invecchiato, con le sue note di fiori, di frutta matura e di generoso miele. Un vino dal finale lungo che ben si addice al potente e raffinato gusto del tartufo.

I vini bianchi francesi hanno generalmente una buona mineralità, se optate dunque per oltrepassare i confini nostrani provate un buon tagliolino al tartufo bianco con il Meursault Comte Lafon.

champagne e tartufo

Champagne

Rimanendo in Francia non si può non ricordare il potere delle bollicine che riescono ad esaltare qualsiasi cibo. Per citarvene due, assolutamente da provare, (in ordine di prezzo):

  • Champagne Brut Nature Les Semblables – Clandestin
  • Champagne Extra Brut L’Apôtre Blanc de Blancs Premier Cru – David Léclapart

Piatti a base di tartufo

Un elemento cui prestare attenzione per la decisione del vino da tartufo è il tipo di piatto: pasta, carne, pesce, uova. Usatelo come ulteriore linea guida per le vostre scelte e provate, in continuazione, fino a capire cosa vi piace di più.

I vini che non sono al momento disponibili nel nostro shop online, li trovate sempre in Enoteca!